APERTURA DOMANDE DI ISCRIZIONE ASILO NIDO COMUNALE “LA NUVOLETTA” – SCADENZA 30/04/2024

Si porta a conoscenza che è stato pubblicato il bando per l’ iscrizione al Nido d’infanzia “La Nuvoletta” con la relativa domanda di iscrizione.

La documentazione dovrà pervenire entro il 30 Aprile 2024 al Comune di Castelnuovo di Garfagnana alla seguente e-mail: protocollo@comune.castelnuovodigarfagnana.lu.it o consegnate a mano previo appuntamento telefonico al: 0583-6448315/323.

                                             BANDO ISCRIZIONE NIDO

                                                     DOMANDA ISCRIZIONE NIDO SERVIZIO ASSOCIATO

 

AVVISO – ADOZIONE PIANO OPERATIVO INTERCOMUNALE CON CONTESTUALE VARIANTE AL PIANO STRUTTURALE INTERCOMUNALE

ART. 23 E 23 BIS DELLA LEGGE REGIONALE 65/2014 – ADOZIONE PIANO OPERATIVO INTERCOMUNALE CON CONTESTUALE VARIANTE AL PIANO STRUTTURALE INTERCOMUNALE, CONTENENTE IL PROCEDIMENTO DI VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA (VAS VINCA), E LA CONFORMAZIONE ALL’ART. 21 PIT-PPR, ED AI SENSI DELLE LL.RR. 65/2014-10/2010

Ai sensi art. 19 della Legge Regionale n° 65/2014 e art. 25 della Legge Regionale 10/2010 gli elaborati adottati e le relative valutazioni ambientali sono depositati presso l’Unione Comuni Garfagnana e presso i Comuni dell’Unione, e sono consultabili e scaricabili dalla cartella ADOZIONE PIANO OPERATIVO INTERCOMUNALE CON VARIANTE AL PSI presente al seguente link https://www.ucgarfagnana.lu.it/servizi/pianificazione-urbanistica/piano-operativo-intercomunale/ per 60 giorni decorrenti dalla data del 03.04.2024, data di pubblicazione del relativo avviso sul BURT.

Entro e non oltre tale termine, chiunque può prenderne visione e presentare all’Unione Comuni Garfagnana le osservazioni che ritenga opportune , utilizzando lo schema di Osservazione, appositamente predisposto ed allegato al presente avviso. I contributi e le osservazioni dovranno essere inviati al seguente indirizzo PEC ucgarfagnana@postacert.toscana.it , ovvero al protocollo dell’Unione Comuni Garfagnana con sede in Via Vittorio Emanuele 9 55032 Castelnuovo di Garfagnana (LU).

AVVISO

SCHEMA OSSERVAZIONI

SCHEMA OSSERVAZIONI EDITABILE

RICHIESTA DI COLLABORAZIONE ALLA COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO PER IL FABBISOGNO FORMATIVO DEGLI ADULTI IN PROVINCIA DI LUCCA, PER L’ATTIVAZIONE DI CORSI GRATUITI APERTI A TUTTI

L’Amministrazione provinciale di Lucca attraverso BibioLucca – la Rete delle biblioteche e degli archivi della provincia di Lucca – ha preparato un questionario per l’attivazione di corsi gratuiti di formazione per adulti.

Lo scopo del questionario è quello di comprendere il fabbisogno formativo nel territorio provinciale: una volta rilevato di cosa hanno bisogno le cittadine e i cittadini della provincia di Lucca per migliorare il proprio livello di conoscenza, l’ente di Palazzo Ducale attiverà dei corsi di formazione per adulti, che vadano a soddisfare le necessità che saranno evidenziate dai questionari e che possono spaziare dalla conoscenza di nuove lingue, all’alfabetizzazione informatica, all’ambiente e salute, alla sicurezza dei dati e tutela dei rischi del web, fino alla fotografia o cosa siano e come si utilizzino gli archivi digitali.

Il questionario lo si trova online all’indirizzo https://urls.provincia.lucca.it/fse ed è composto da una serie di domande, volte a comprendere quali corsi attivare.

A chi partecipa a questo sondaggio – totalmente anonimo – viene garantita la riservatezza dei dati forniti, che verranno usati solo a fini statistici.

PROCESSIONE DEI CROCIONI – GIOVEDI 28 MARZO

La “Processione dei Crocioni” è una tipica cerimonia della settimana santa che si tiene a Castiglione di Garfagnana nella sera del giovedì santo.

Al centro della processione sta la misteriosa figura dell’uomo incappucciato che rappresenta il Cristo durante la passione, a piedi scalzi con due rumorose catene, una pesante croce e la testa cinta da una corona di spine.

Dalla chiesa di San Michele, dopo il rito dell’Ultima cena, il Cristo incappucciato esce dalla Chiesa accompagnato dal Cireneo e scortato da un gruppo di soldati romani.

La processione si snoda lungo le vie del borgo medievale murato, dove il rullo dei tamburi annuncia le tre cadute che avvengono nei punti più suggestivi del borgo: sagrato di San Pietro, Torricella e Porta del Ponte Levatoio, per fare poi ritorno alla stessa chiesa.

Inoltre nessuno, tranne il parroco e il priore della Confraternita, deve conoscere l’identità del penitente: per garantire il suo anonimato, viene infatti rinchiuso nel pomeriggio, dallo stesso priore in un grande armadio posto nella sacrestia, uscirà per la processione per farvi ritorno al termine.

A notte inoltrata il penitente potrà finalmente allontanarsi senza essere così riconosciuto.

Ordinanza modifica viabilità

1 2 3 4 66