AVVISO PUBBLICO PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI FINALIZZATI AL SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE PER LA FREQUENZA DEI CENTRI ESTIVI ANNO 2023

.

In esecuzione della delibera di Giunta Comunale n. 63 del 07/12/2023 e della determinazione n. 589 del 28/12/2023  si pubblica l’ avviso di cui all’oggetto e lo schema di domanda per la concessione di contributi finalizzati al sostegno alle famiglie per la frequenza dei centri estivi anno 2023.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al  12/02/2024.

AVVISO

DOMANDA.PDF

DOMANDA EDITABILE

BANDO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2023

A partire dalla data di pubblicazione del presente bando e fino al 22 Novembre 2023 sono aperti i termini del Bando per l’assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione anno 2023.

Tutti i soggetti in possesso dei requisiti elencati nel bando potranno presentare domanda per avere accesso alla graduatoria per il periodo 01.01.2023 – 31.12.2023.

Scarica la documentazione necessaria:
BANDO
DOMANDA
ALLEGATO A
ALLEGATO B

Con determina del responsabile del servizio n. 527 del 04/12/2023 è stata approvata la graduatoria provvisoria e in data 05/12/2023 è stata pubblicata all’albo pretorio.

Determina 527-2023

Con determina del responsabile del servizio n. 582 del 27/12/2023 è stata approvata la graduatoria definitiva e in data 03/01/2024 è stata pubblicata all’albo pretorio.

Determina n. 582-2023

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA RICERCA DI ATTIVITÀ ECONOMICHE CON CUI SOTTOSCRIVERE “PATTI DI COMUNITÀ” PER LA GESTIONE ATTIVA DEL BOSCO, LA CURA DEL TERRITORIO E LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ SOCIALI A FAVORE DELLA COMUNITÀ LOCALE, AI SENSI DELL’ART. 3 DELLA L.R. 4/2022 “CUSTODI DELLA MONTAGNA TOSCANA”

Si informa che è stato emesso l’avviso pubblico esplorativo per manifestazione di interesse per la selezione delle proposte presentate ai sensi dell’art. 3 comma 1 e per le proposte presentate ai sensi dell’art. 3 comma 4 della Legge Regionale 4/2022 “Custodi della montagna toscana. Disposizioni finalizzate a contrastare lo spopolamento e a rivitalizzare il tessuto sociale ed economico dei territori montani”.

Nello specifico la Legge, secondo le prescrizioni di cui agli artt. 2 e 3, prevede interventi a sostegno della nascita o la riorganizzazione di attività economiche con sede operativa / unità locale localizzata in uno dei comuni montani previsti dall’allegato B alla legge 68/2011, in località con altitudine non inferiore ai 500 metri s.l.m. e appartenenti a tutti i settori produttivi. In caso di imprese esercitanti attività agricole il requisito dell’altitudine deve riguardare almeno il cinquanta per cento dei terreni su cui è svolta l’attività.

L’art. 2 della L.R. 4/2022 prevede la concessione di contributi a fondo perduto a “soggetti che intendono avviare un’attività produttiva o riorganizzazione un’attività già esistente” nei territori dei comuni montani di cui all’allegato B della legge regionale 27 dicembre 2011, n. 68 “Norme sul sistema delle autonomie locali”.

L’art. 3 della L.R. 4/2022 prevede di destinare:

  • al comma 1, un ulteriore contributo ai soggetti economici che, già beneficiari del bando ai sensi dell’art. 2, firmino con il comune di riferimento un “Patto di Comunità” finalizzato alla gestione del bosco e/o alla cura del territorio e/o allo svolgimento di attività sociali e quantifica tale contributo per un importo pari al 20% di quanto corrisposto ai sensi dell’articolo 2;
  • ai commi 4 e 5 contributi a fondo perduto per un valore minimo di 10.000,00 e massimo di 15.000,00 euro ai soggetti economici non già beneficiari dei contributi di cui all’art. 2 e che firmano con il Comune un “Patto di Comunità” con le finalità sopra richiamate.

I suddetti contributi a fondo perduto sono erogati, ai sensi della legge, in quote annuali pari alla durata del patto e comunque fino ad un massimo di cinque.

I possibili beneficiari dei contributi concessi a valere sull’art. 3 della L.R. 4/2022, sono le micro, piccole e medie imprese così come definite dall’allegato I del Reg. (UE) n. 651/2014, compresi i liberi professionisti e altri soggetti, operanti in attività di natura imprenditoriale di tutti i settori economici, con sede operativa o unità locale localizzata in uno dei comuni montani di cui all’allegato B della LR 68/2011, e ad un’altitudine non inferiore a 500 metri s.l.m. In caso di attività agricole almeno il cinquanta per cento dei terreni su cui è svolta l’attività deve essere localizzato ad un’altitudine non inferiore a 500 metri s.l.m., così come meglio specificato al punto 2 dell’Allegato B al Decreto Dirigenziale n. 15508 del 11.07.2023.

L’avviso ha per oggetto lo svolgimento di una o più delle seguenti attività:

  • la gestione attiva del bosco come definita dall’articolo 19, comma 1, della legge regionale 21 marzo 2000, n. 39 (Legge forestale della Toscana);
  • la cura del territorio;
  • lo svolgimento di attività sociali a favore della comunità locale.

La domanda di partecipazione all’avviso pubblico esplorativo per manifestazione di interesse per la ricerca di attività economiche con cui  sottoscrivere “Patti di comunità” per la gestione attiva del bosco, così come definita dall’articolo 19, comma 1, della legge regionale 21 marzo 2000, n. 39 (Legge forestale della Toscana), la cura del territorio e lo svolgimento di attività sociali a favore della comunità locale ai sensi dell’art 3 della L.R. 4/2022, redatta utilizzando esclusivamente l’Allegato 1 “Modello di domanda e dichiarazioni” e l’Allegato 2 “Descrizione del progetto”, firmata digitalmente dal legale rappresentante del soggetto richiedente, dovrà essere trasmessa per mezzo PEC, all’indirizzo comune.castiglionerdigarfagnana@postacert.toscana.it

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 31 agosto 2023

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Territorio e Ambiente del Comune di Castiglione di Garfagnana,

Di seguito è possibile consultare l’avviso e scaricare la domanda:

Avviso pubblico

Allegato-1-Modello-di-domanda-e-dichiarazioni

Allegato-2-Descrizione-del-progetto

Allegato-3-Schema-di-Patto-di-Comunità

Per maggiori informazioni si rimanda al Decreto dirigenziale n.15508 del 11 liglio 2023 con cui è stata disposta la riapertura della procedura per la concessione di contributi ai firmatari dei ˝Patti di Comunità, ai sensi dell’art. 3 della legge regionale, n. 4 del 1 marzo 2022 “Custodi della montagna toscana. Disposizioni finalizzate a contrastare lo spopolamento e a rivitalizzare il tessuto sociale ed economico dei territori montani”.

 

CERTIFICATI IN BOLLO DAL PORTALE DI ANPR

Da oggi 2 agosto, è possibile richiedere sul portale Anagrafe nazionale (Anpr), la banca dati di cui è titolare il ministero dell’Interno, un certificato in bollo, per sé o per un familiare, attraverso un semplice versamento online.

Il servizio è disponibile grazie al collegamento tra l’area riservata di Anpr e PagoPA, la piattaforma di pagamenti della pubblica amministrazione.

L’attivazione di questa nuova funzionalità consente di ottenere i certificati anagrafici in bollo senza doversi recare allo sportello fisico, avvicinando così sempre di più i servizi della pubblica amministrazione ai bisogni del cittadino.

NIDI GRATIS – AVVISO RIVOLTO ALLE FAMIGLIE

Si comunica che con il Decreto Dirigenziale 8526 del 27/04/2023 è stato approvato l’avviso pubblico per il sostegno della frequenza dei servizi educativi per la prima infanzia per l’anno educativo 2023/2024: avviso pubblico rivolto alle FAMIGLIE priorità Inclusione sociale, Azione PAD 3.k.6.

Le famiglie potranno presentare domanda  fino alle ore 18,00 del 30 giugno 2023, esclusivamente mediante l’accesso all’applicativo regionale appositamente dedicato.

Il link a tale applicativo regionale sarà reso disponibile sul sito internet della Regione Toscana www.regione.toscana.it/nidigratis nella sezione “Guida per le famiglie”.

AVVISO

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DOMANDA

PER INFORMAZIONI O CHIARIMENTI E’ POSSIBILE CONTATTARE L’UFFICIO PUBBLICA ISTRUZIONE DEL COMUNE DI CASTELNUOVO DI GARFAGNANA AL SEGUENTE NUMERO:0583/6448315 O 6448323

BORSE DI STUDIO PER STUDENTESSE S.T.E.M. : SCADENZA DOMANDE 01/02/2023

La Provincia di Lucca, con l’intento di promuovere ed incentivare lo studio di materie quali Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica presso corsi universitari tra giovani donne, ha istituito n. 19 borse di studio del valore di € 1.000,00.  Pubblichiamo l’avviso, il modulo di domanda e l’elenco dei corsi ammessi.

avviso

allegato 2 modulo domanda

allegato 3 elenco materie stem

BANDO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2022

A partire dalla data di pubblicazione del presente bando e fino al 31 Agosto 2022 sono aperti i termini del Bando di concorso per:

  • l’assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione anno 2022.

Tutti i soggetti in possesso dei requisiti elencati nel bando potranno presentare domanda per avere accesso alla graduatoria per il periodo 01.01.2022 – 31.12.2022.

Scarica la documentazione necessaria:

BANDO    DOMANDA    ALLEGATO A     ALLEGATO B   INFORMATIVA PRIVACY

CONTRIBUTI PER AGEVOLAZIONI TARI A FAVORE DELLE UTENZE DOMESTICHE – PROROGA SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE AL 15/06/2022

Con determina del responsabile del servizio n. 189 del 29/04/2022 è stata prorogata la scadenza per la presentazione delle domande al 15/06/2022.

DETERMINA 189-2022 PROROGA SCADENZA

Si ripropone il  bando e la domanda

ALL. A – AVVISO PUBBLICO DOMESTICHE TARI 2021

ALL. B – DOMANDA DOMESTICHE TARI 2021

 

1 2 3 9